Barcellona: lo stadio D’Alcontres ha adesso la sua pista d’Atletica

246

Ha dato esito positivo la prima visita di collaudo della pista di atletica leggera dello stadio “D’Alcontres” di Barcellona Pozzo Di Gotto, eseguita ieri dal funzionario tecnico della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

Si è trattato dell’esordio delle verifiche che dovranno decretare l’omologazione della pista, e adesso seguiranno le analisi chimiche sui materiali ed infine il controllo definitivo con le attrezzature.

Il rifacimento della pista di atletica leggera secondo le norme previste dal Coni era tra gli obiettivi dell’esecutivo di Roberto Materia; ottenuta l’omologazione della pista, la città di Barcellona avrà a disposizione un impianto all’avanguardia fruibile per le competizioni ufficiali di ogni livello agonistico.

Ad eseguire i lavori è stata la ditta “C. & P. srl” di Barcellona, che aveva presentato un ribasso del 29%, per un importo netto di oltre 375 mila euro. I lavori sono stati finanziati dal Credito Sportivo, con un mutuo di 700 mila euro, grazie al protocollo d’intesa Anci-Credito sportivo “Iniziativa sport missione comune”.

Per la manutenzione straordinaria della pista di atletica leggera è stato previsto il cosiddetto retopping, cioè la posa di manto sintetico colorato. Il progetto definitivo della pista era stato redatto nel 2016 dall’architetto Salvatore Fazio e i lavori seguono quelli che hanno portato alla ristrutturazione degli spogliatoi e all’impermeabilizzazione di un’area della gradinata.