Sant’Agata, esclusa l’aggravante degli stupefacenti per il 19enne accusato di omicidio stradale. Convalidato l’arresto

5702

Il Gip del Tribunale di Patti Ugo Domenico Molina ha convalidato l’arresto nei confronti di Samuele Narsete, difeso dall’avvocato Santino Trovato, con l’accusa di omicidio stradale. Il Gip inoltre ha escluso l’aggravante di guida sotto effetto di sostanze stupefacenti, nonostante il giovane sia risultato positivo ai cannabinoidi.

Il giudice ha mantenuto la misura cautelare degli arresti domiciliari per il giovane 19enne, coinvolto nell’incidente in cui perse la vita Giuseppe Mondello lo scorso 16 luglio, derubricando il reato formulato ai danni di Narsete in omicidio stradale semplice.