San Giorgio di Gioiosa Marea, buone notizie per il depuratore

322

Buone notizie riguardo alla questione del depuratore di San Giorgio di Gioiosa Marea, che è da lungo tempo al centro di numerose discussioni e problematiche.

Il Commissario straordinario unico per il coordinamento e la realizzazione degli impianti di depurazione, Enrico Rolle, ha convocato infatti lo scorso 16 luglio la conferenza di servizi per l’approvazione del progetto esecutivo relativo proprio al “Potenziamento ed adeguamento dell’impianto di depurazione in località San Giorgio”, redatto dall’ingegnere Basilio Ceraolo. Tutte le amministrazioni regionali e provinciali e gli enti gestori di servizi pubblici coinvolti dovranno esprimere un parere entro 25 giorni dalla convocazione, al fine di procedere nel minor tempo possibile alla realizzazione dell’opera. L’intervento è stato finanziato con delibera CIPE 60/2012 ed è compreso nell’Accordo di programma quadro “Depurazione delle acque reflue” del 30 gennaio 2013. “Un altro importante risultato per questa amministrazione – ha dichiarato il sindaco Ignazio Spanò –  che nonostante le mille difficoltà sta lavorando a testa bassa per dotare il paese strutture e infrastrutture indispensabili per lo sviluppo e la crescita del nostro territorio”.