Formula Predator: incredibile terzo posto per il debutto del kartista Fabrizio Anello

201

Fabrizio Anello non smentisce le sue doti di pilota, nemmeno alla guida di una monoposto.

Al suo debutto di ieri in Formula Predator, sulla Pista del Sole di Melilli, il campione kartista di Sant’Agata Militello sale incredibilmente sul podio, conquistando il terzo posto nella terza prova valida per il campionato Rent For Race Academy dietro a Elio Lucchesi e Fabrizio Vitellino. Sesto il campione in carica Enrico Di Giorgio, protagonista di un testacoda che l’ha escluso dalla lotta per la vittoria.

Fabrizio, nella gara “Time Attack” – 3 giri cronometrati a pilota – porta a casa un’inattesa conquista, dimostrando la sua versatilità con un mezzo del tutto sconosciuto e la sua determinazione, gareggiando con un ottimo piazzamento  in una categoria dove il livello dei concorrenti è davvero alto.

“Mi piacerebbe avere altre occasioni in questa categoria nel 2019, così da poter essere presente in modo costante nel campionato 2020” ci ha detto Fabrizio “Guidare una monoposto è il sogno di ogni pilota e finalmente l’ho realizzato”.

Intanto Fabrizio, insieme a Pietro Grima e allo staff del team Gattopardo sarà protagonista a novembre dell’ultima tappa del WEK Mondiale in Marocco, dove la squadra messinese, già terza in classifica, andrà a misurarsi con i migliori a livello internazionale, per rimanere sul podio.