Sequestrato tutto il patrimonio di Domenico Molino, pari a 7 milioni e 200 mila euro

2776

Nella mattinata di oggi la D.I.A. di Messina, a conclusione di una approfondita attività investigativa, condotta in sinergia con la D.D.A. di Messina guidata dal dr. Maurizio DE LUCIA, ha eseguito il sequestro di tutto il patrimonio, quantificato in euro 7.200.000,00, nella disponibilità di MOLINO Domenico Giuseppe, di Barcellona Pozzo di Gotto, noto imprenditore edile.

Con l’odierno provvedimento, disposto dal locale Tribunale – Sezione Misure di Prevenzione, vengono colpite due imprese operanti nel settore edile risultanti nella totale diponibilità del MOLINO, denominate GRAMEY S.r.l. ed EDIL DELTA S.r.l., con apprensione di tutto il patrimonio aziendale e altre possidenze personali, per un totale di 21 immobili dislocati a Barcellona P.G. e presso il Comune di Crotone, oltre a vari beni mobili e svariati rapporti finanziari. Le indagini esperite sul conto della famiglia MOLINO, supportate dalle risultanze degli accertamenti finanziari sui conti bancari intestati a terzi compiacenti, hanno permesso di rilevare una totale incapienza reddituale, recepita in toto dal Tribunale di Messina, riferita all’intero patrimonio oggi sottoposto a misura di prevenzione.