Torrenova, il nuovo presidente del consiglio è Salvatore Rubino

328

Salvatore Rubino è il nuovo presidente del consiglio comunale di Torrenova. L’elezione è avvenuta durante la seduta di ieri, appositamente convocata a seguito della nomina assessoriale di Massimiliano Corpina (nominato anche vicesindaco), che era stato eletto presidente dell’assemblea cittadina a giugno 2017 a seguito delle amministrative.
A Salvatore Rubino, 58 anni ed una lunghissima esperienza amministrativa nel centro tirrenico, di cui è stato assessore nel precedente mandato con lo stesso sindaco Salvatore Castrovinci, sono andati i voti di tutti e 11 i consiglieri presenti in aula.
Stessa votazione all’unanimità per la vice presidenza, andata al consigliere Marco Puglisi, che prende il posto sin qui ricoperto da Mario Agnello, che vi ha rinunciato, pur restando tra gli scranni del consiglio, per sopraggiunti impegni lavorativi.
La recente nomina in giunta di Massimiliano Corpina è arrivata nell’ambito dell’allargamento della composizione degli esecutivi, prevista dalla nuova legge regionale.
Il sindaco Castrovinci ha proceduto anche alla rimodulazione delle deleghe assessoriali. A Massimiliano Corpina sono state assegnate le deleghe a lavori pubblici, edilizia privata, rifiuti, sport, commercio e protezione civile, a Salvatore Civello  servizi cimiteriali, arredo urbano, verde pubblico ed urbanistica, a Gabriella Sgrò servizi sociali, pari opportunità, ambiente, sanità e pubblica istruzione ed infine l’assessore Daniele Radice si occupa di turismo e spettacolo, agricoltura, rapporti con le associazioni, servizi idrico e contenzioso.