Nasce l'albo regionale delle Consulte Giovanili. Iscrizioni entro il 30 luglio

402

Nasce finalmente l’albo regionale delle Consulte Giovanili comunali e territoriali della Regione Siciliana.

Il Presidente dell’Assemblea Regionale delle Consulte Siciliane, Alessandro Magistro ha dato, infatti, il via libera, lanciando un chiaro messaggio di inclusione politica delle consulte giovanili. In questo modo il governo regionale avrà una mappatura chiara in Sicilia delle consulte esistenti, fino ad ora mai redatta con concretezza.
Per iscrivere la propria consulta comunale giovanile all’albo regionale delle Consulte occorre che i Presidenti delle stesse inoltrino una semplice email a l’indirizzo: assembleaconsultesiciliane@gmail.com, certificando l’esistenza della consulta locale come attiva e specificando nome, cognome, data di nascita e paese di residenza.
La procedura verrà completata attraverso una verifica operata presso l’ufficio al ramo dei comuni, da parte dello staff ufficio di presidenza regionale delle Consulte, con la quale verrà riscontrata l’esattezza e veridicità della dichiarazione.  La scadenza per l’iscrizione per l’anno in corso è fissata al 30 luglio 2019.
Il Presidente Magistro commenta “ Un passo fondamentale per dare un identità concreta e reale al massimo organo di rappresentanza giovanile locale , dice Magistro, “una svolta che certifica un impegno comune”