Processo "Patti & Affari", dopo la replica del pm, i giudici si riuniranno in camera di consiglio

823

Sarà domani al tribunale di Patti il giorno della sentenza di primo grado nel processo relativo all’operazione “Patti & Affari”.
Si tratta dell’inchiesta che sfociò nell’agosto 2015 nell’emissione di sette provvedimenti cautelari per turbata libertà degli incanti e frode nell’affidamento della gestione dei servizi sociali nell’ambito del distretto sociosanitario D30 di Patti.
Oggi, si sono chiuse le discussioni finali con l’arringa dell’avvocato Sebastiano Campanella; domani è prevista la replica del Pm Giorgia Orlando, che, al termine della sua requisitoria, ha richiesto diciassette condanne e dodici prescrizioni.
In avanti il collegio giudicante si riunirà in camera di consiglio per emettere la sentenza.