Gelato alla provola, domenica il gelatiere Pietro Di Noto a Floresta

357
Il maestro gelatiere Pietro Di Noto, insignito delle tre stelle al Taste awards di Bruxelles lo scorso anno per il suo gelato alla zagara di Sicilia, nella mattina di domenica 30 giugno si esibirà in uno show cooking in piazza Umberto I a Floresta, in occasione della seconda “Festa degli allevatori”, patrocinata dall’amministrazione comunale del centro montano.
Per l’occasione il maestro Di Noto farà assaggiare per la prima volta in Italia, il gelato alla provola, in omaggio al prodotto tipico di Floresta che ha ottenuto il marchio d.o.p, e a giorni attende anche l’autorizzazione per la marchiatura come prodotto di eccellenza nebroideo. Alla manifestazione parteciperà anche il Consorzio provola dei Nebrodi, con un suo stand ufficiale.
Pietro Di Noto è  un cultore delle tradizioni enogastronomiche della sua terra, in particolare la sua Tusa e i Nebrodi, dove mantiene la sede principale della propria attività commerciale, nonostante abbia punti vendita della sua gelateria in tutto il mondo, dalla Cina, ai Paesi Arabi e agli Stati Uniti.
Inizia la sua attività nel ’92 e nonostante il maestro sia ormai famoso in tutto il mondo, la settimana scorsa è rientrato in possesso dell’antica attività di famiglia a Tusa, facendone un punto vendita per golosi, attratti, soprattutto, dalla granita all’acqua di mare e dal gelato al tartufo, ma non solo.
Tutti i prodotti offerti dal maestro Di Noto, sono realizzati con ingredienti reperiti sul posto a km 0 in una esaltazione di profumi e sapori della Sicilia.
Nella giornata del 30 Giugno, la piazza principale di Floresta si animerà non solo per la degustazione del gelato alla provola o per i cannoli riempiti a mano al momento da abili pasticceri florestani, ma anche perchè verrà riproposta una fattoria didattica con mungitura della mucca a cura dell’allevatore Benito Liuzzo con successive fasi della lavorazione del latte all’antica e degustazione della ricotta, curata da una azienda casearia locale.