Capo d'Orlando, Gemmellaro e Sanfilippo interrogano sulla piazza di Forno Alto

387

I consiglieri comunali Gaetano Gemmellaro, capogruppo della lista ”I Paladini d’Orlando”, e l’indipendente Gaetano Sanfiippo hanno presentato una interrogazione urgente sullo stato di degrado della villetta comunale di piazza Curasì di contrada Forno Alto.

I consiglieri scrivono di aver ricevuto svariate segnalazioni da parte dei Cittadini sullo stato di completo abbandono e degrado della villetta di piazza Curasì, sia per mancanza di interventi di ordinaria manutenzione,  di pulizia e cura del verde pubblico, che dovute al parziale cedimento della pavimentazione, oltre che alla fuoruscita incontrollata dell’acqua, che ormai da parecchio tempo sversa nella piazza Curasì causando innumerevoli disagi ai fruitori e possibili situazioni di pericolo.
“Considerato che – scrivono i consiglieri -, il permanere  di tale situazione di degrado impedisce ai residenti del luogo il libero accesso alla villetta ed alla piazza e, nonostante le svariate segnalazioni ad oggi nulla è stato fatto per eliminare lo stato di degrado e di abbandono, i Consiglieri interrogano il sindaco per conoscere e/o sapere:
– se ritiene opportuno disporre l’avvio di urgenti interventi di pulizia dell’intera area pubblica, oltre che di manutenzione, disinfestazione e disinfezione della fontana, al fine di eliminare le suindicate criticità;

– quali  altre iniziative intende intraprendere per eliminare nell’immediato le condizioni di degrado in cui versa la villetta comunale di  P.zza Curasì  in  c.da Forno Alto, per restituirla alla normale e serena fruizione dei Cittadini.”
Gemmellaro e Sanfilippo chiedono la risposta scritta e l’inserimento all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale.