Barcellona. Criticità di Tribunale e Procura discusse in un incontro a Roma

353

Le criticità del Tribunale e della Procura di Barcellona Pozzo di Gotto al centro di un incontro tenutosi tra il Presidente del Tribunale Giovanni De Marco, il Procuratore capo Emanuele Crescenti e il Sottosegretario alla Giustizia, Vittorio Ferraresi.

L’esito dell’incontro ha suscitato la soddisfazione del sottosegretario al Ministero delle Economie e delle Finanze, Alessio Villarosa. Il deputato barcellonese ha evidenziato che dopo mesi di approfondimento delle problematiche da parte della senatrice Grazia D’Angelo, si è deciso di richiedere l’incontro al Ministero per un confronto.
Sono state analizzate tutte le gravi criticità che attanagliano le due più importanti strutture che sono faro di giustizia per il comprensorio. Si è parlato della carenza di personale amministrativo e magistrati per Tribunale e Procura, dei trasferimenti di giudici che preferiscono migrare verso altri lidi e infine l’esigenza di ristrutturare i locali.
E’ già stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 giugno il provvedimento che dispone lo scorrimento della graduatoria per 903 assistenti giudiziari e l’assunzione attraverso un nuovo concorso di circa 1850 funzionari giudiziari. Sarà una risposta importante alle carenze di personale – ha affermato la Senatrice Grazia D’Angelo – che purtroppo sono comuni a tutte le strutture italiane, per potenziare nel minor tempo possibile gli uffici giudiziari e assicurarne la piena funzionalità”.