Sicilia, primo weekend bollente. E’ scoppiata l’estate

906

Primo weekend bollente per l’Italia, specialmente per la Sicilia e la Sardegna. L’ondata di caldo, che ha investito tutta la Penisola, ma che si sta facendo sentire soprattutto al Sud, già da ieri ha fatto schizzare il mercurio delle colonnine verso i 34-35 gradi centigradi in Sicilia, superando i 38 gradi nella valle del Dittaino, nell’area Iblea e nell’estremo sud agrigentino.

Tra oggi, sabato 8 giugno, e domani, domenica 9, i termometri scoppieranno, con temperature che arriveranno anche ai 38 gradi centigradi un po’ ovunque, segnando un record rispetto alla media stagionale, con punte che toccheranno i 41 gradi nelle aree interne e nell’estremo sud dell’Isola. Colpa (o merito) dell’anticiclone nord africano che ha raggiunto il nostro Paese, portando la prima ondata di calore dell’estate meteorologica, iniziata ufficialmente il 1 giugno. Per la giornata di oggi, il tempo sarà abbastanza soleggiato, ma la giornata più calda sarà di certo quella di domani, domenica 9 giugno, anche se in Sicilia, si prevede che le temperature resteranno alte per tutta la prossima settimana.

Tanto sole, quindi, con pochissime nubi o leggere velature, poco vento e mari calmi o poco mossi. Via libera, allora ai primi bagni al mare della stagione, anche se a causa di un mese di maggio molto fresco, la temperatura superficiale dei bacini attorno all’Italia resta sotto la media, generalmente inferiore ai 20 gradi centigradi. Per quanto riguarda la nostra Isola più freddo lo Ionio, mentre l’impatto con l’acqua non sarà particolarmente fastidioso nelle zone intorno allo Stretto di Sicilia e nel basso Tirreno.

Intanto però, per chi non potrà beneficiare della spiaggia o di una boccata di aria fresca in montagna, resta l’afa delle grandi città. Per questo il Ministero della Salute ha lanciato il piano di allerta, che prevede il monitoraggio di alcune città da bollino rosso e arancione a causa dell’ondata di calore, con potenziali effetti negativi sulla salute della popolazione. Secondo il bollettino di ieri, 7 giugno, bollino giallo oggi a Catania e domani a Palermo.