Calcio giovanile, delegazione messinese sfida la Juventus a Vinovo

1043

C’è anche il gioiosano Francesco Marino, che segue come scout e procuratore tanti giovani calciatori siciliani, nella delegazione che, partita da Messina, ha raggiunto Torino per sfidare la Juventus.

Sedici giovanissimi ragazzi, tra gli undici e i dodici anni, hanno preso il volo insieme ai loro allenatori per raggiungere lo Juventus Training Center di Vinovo, dove ieri hanno sfidato in un’amichevole su invito la selezione Under 12 della Juventus.
I giovani atleti messinesi, tutti tesserati con la AGA Messina, sono stati invitati proprio dai responsabili del settore giovanile bianconero per fare una partita. Un evento particolare e inusuale, dovuto al fatto che erano tanti i giovani promettenti e futuribili della formazione messinese che gli scout torinesi volevano visionare e veder giocare da vicino.
Una giornata che, indipendentemente dagli sviluppi futuri, rimarrà nei ricordi dei sedici ragazzi dell’AGA Messina che, guidati dal Mister Carmelo La Spada, si sono confrontati con i 2007 bianconeri.
Nella mattinata di oggi la delegazione messinese è stata ospite della Juventus in un tour dell’Allianz Stadium e dello Juventus Museum.

Un altro piccolo, ma grande traguardo, per il procuratore gioiosano Francesco Marino, che dopo aver portato alla Juventus un suo compaesano, il centrocampista gioiosano classe 2004 Andrea Valdesi, che bene ha fatto alla sua prima stagione nella Under 15 bianconera, punta ad alimentare il sogno di altri giovani messinesi di diventare calciatori professionisti ed esordire in Serie A.