ATM, a Messina entrano in funzione 16 nuovi autobus elettrici

176

Si svolgerà venerdì prossimo, 31 maggio alle 10.30, al ritrovo Fellini a Piazza Duomo a Messina una conferenza stampa per presentare i 16 nuovi autobus elettrici.

Alla conferenza stampa saranno presenti il Vicesindaco e Assessore ai Trasporti Salvatore Mondello e i vertici dell’ATM, oltre all’Amministratore Delegato di BYD Industria Italia SpA Patrick L. Zhou in rappresentanza della BYD (l’azienda cinese che ha prodotto i bus elettrici), oltre alle autorità civili e militari.
I nuovi autobus, forniti dall’azienda con sistemi di ricarica lenta e rapida, sono lunghi 8,70 metri, possono trasportare 53 persone e hanno un’autonomia di 200 chilometri.
BYD è leader mondiale nella produzione di autobus elettrici (oltre 50mila unità prodotte sinora) e detiene il 30% del mercato europeo. Oltre il 50% dei bus elettrici circolanti in Italia è prodotto da BYD: gli autobus circolano da diversi anni sulle reti urbane di città come Torino, Milano, Novara e Padova.
Dopo l’incontro, nel quale saranno illustrate le caratteristiche tecniche dei mezzi,  gli autobus che saranno presenti a Piazza Duomo, saranno benedetti prima di entrare in funzione sulla rete cittadina. Saranno presenti in piazza anche dei gazebo informativi per la cittadinanza.
“L’uso dei mezzi elettrici – ha detto l’assessore Mondello – riduce l’inquinamento e favorisce la mobilità sostenibile. Siamo fieri che anche Messina sia una città all’avanguardia da questo punto di vista, vogliamo puntare sul trasporto ecosostenibile e tecnologicamente avanzato”. D’accordo anche il presidente di Atm, Giuseppe Campagna che ha commentato: “Era necessaria questa svolta ‘verde’ che  si inserisce in un contesto di evoluzione della mobilità”.