Brolo, azzerata ordinanza per l’accusa di stalking

853

Il tribunale del riesame di Messina ha annullato l’ordinanza del giudice del tribunale di Patti, accogliendo totalmente la richiesta di riesame proposta dall’avvocato Antonella Marchese e formulata in difesa di un quarantaquattrenne di Brolo.

La vicenda risale al 30 aprile scorso quando l’uomo, su denuncia della ex moglie per stalking, era stato arrestato dai carabinieri della stazione di Brolo e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Già in fase di udienza di convalida, avvenuta il due maggio successivo, in accoglimento parziale delle richieste formulate dall’avvocato Marchese, il giudice del Tribunale di Patti Chiara Catalano, aveva revocato la misura degli arresti domiciliari e applicato all’uomo quella meno gravosa del divieto di avvicinamento e di comunicazione. Ora, in sede di riesame, l’ordinanza è stata azzerata.