Studenti pattesi a Minori nel nome di Santa Febronia Trofimena

Nel maggio 2018 erano stati gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Ambrogio Catarino Politi” di Maiori-Minori, diretto da Milena Satriano, ospiti a Patti; da domani saranno gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Pirandello”, diretto da Marinella Lollo, a “ricambiare la visita”, per suggellare il gemellaggio stretto fra i due istituti, in nome soprattutto della comune devozione a Santa Febronia Trofimena.
Due giorni del viaggio di istruzione dei pattesi in Campania, sarà dedicato proprio a Minori, con la visita alla basilica della santa, concittadina e patrona di Patti e della città della costiera amalfitana, con uno “scambio” con il locale istituto comprensivo, per un’ulteriore, significativa tappa di un percorso iniziato, appunto, un anno fa e che sicuramente non si esaurirà con le reciproche “visite”, ma proseguirà con altre iniziative comuni. A Minori si “esibiranno” anche gli alunni che, preparati e guidati dal professore Nino Sauta, compongono un gruppo musicale di flauti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank