San Piero Patti, chiesti interventi per la viabilità provinciale

268

L’amministrazione Comunale di San Piero Patti, guidata dal sindaco Salvino Fiore, ha ulteriormente sollecitato la Città Mettropolitana di Messina ad intervenire per la sistemazione delle strade di sua competenza nel territorio comunale.
Con nota datata 15 aprile si richiedeva un intervento urgente nella strada provinciale agricola “Manganello-Crocevia”.
Nella nota si sottolinea l’importanza della strada, che oltre a collegare il centro abitato con la popolosa frazione di Tesoriero, rappresenta un alternativa e una via di fuga alla strada provinciale 122 per Patti.
Con nota del 3 maggio, consci delle difficoltà in cui versa la  Città Metropolitana di Messina, l’Amministrazione comunale di San Piero Patti ha dichiarato la propria disponibilità a farsi parte diligente allo scopo di trovare idonea risorsa per ripristinare la viabilità della strada  “Ospizio-San Giorgio-Tesoriero-Braidi e direzione Crocevia“.
Nella nota si invita quindi adesso l’Amministrazione provinciale a predisporre idoneo progetto esecutivo.
Con ulteriori  note, l’Amministrazione sampietrina ha richiesto medesimi interventi per le strade di C/Da Castagnero, Ramondino, Sambuco e Fiumara.