Piano paesaggistico annullato, la soddisfazione di Giuseppe Laccoto

Anche il comune di Brolo, come gran parte dei comuni della provincia di Messina, si era visto penalizzato dal piano paesaggistico dell’ambito 9 della Regione Siciliana; ora che il piano è stato annullato dal Tar, tutto è stato rimesso in gioco.
“Da questo momento, ha dichiarato soddisfatto il dindaco di Brolo Giuseppe Laccoto – si aprono spazi per una fase di concertazione con la Regione Siciliana affinché – ferma restando l’esigenza di custodire e valorizzare quegli ambiti paesaggistici effettivamente meritevoli di tutela – si possano rivisitare e ridefinire i vincoli precedentemente imposti sul territorio comunale di Brolo con l’obiettivo di favorire uno sviluppo socio-economico compatibile con le vocazioni ambientali”. Laccoto si è detto pronto a favorire “utili interlocuzioni con gli enti regionali preposti, compresa la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Messina, per giungere ad una rivalutazione del contesto vincolistico che sia frutto di una lettura attenta della realtà dei luoghi e tenga conto delle peculiarità del territorio comunale”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank