Paura per due scosse di terremoto nel Messinese

3721

Paura per due scosse di terremoto che hanno avuto come epicentro il territorio di Rodì Milici, rispettivamente alle 23,01 e alle 23,02 di ieri sera.

La prima, avvenuta ad una profondità di 7 km, ha avuto una magnitudo di 3.1, mentre leggermente più lieve è stata la seconda, di magnitudo pari a 2.1 ed avvenuta a 5 km di profondità. Entrambi gli eventi sismici sono stati nettamente avvertiti anche in diversi centri della fascia tirrenica, soprattutto nell’area compresa tra Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore, Castroreale, Mazzarà Sant’Andrea, Furnari, Falcone ed Oliveri; quest’ultimo paese era stato peraltro già interessato da un’altra scossa di terremoto, sempre di magnitudo 2.1, lo scorso primo maggio. Non si sarebbero comunque registrati danni a persone o cose.