Brolo, ecco il nuovo consiglio comunale eletto

8041

E’ Tina Fioravanti la candidata, in assoluto più votata alle amministrative del comune di Brolo.
La nuova assemblea sarà composta da 8 consiglieri a sostegno del sindaco Pippo Laccoto, 3 saranno dello schieramento a sostegno di Irene Ricciardello mentre il quarto posto dell’opposizione tocca alla stessa candidata candidata sindaco battuta. Nessun seggio, invece per Salvatore Garito.
Nella lista di Laccoto, Tina Fioravanti fa la differenza con 634 consensi. La seguono Mimmo Magistro, 345, Maria Vittoria Cipriano 328, Nuccio Ricciardello, 257 voti, Cono Condipodero 240 preferenze, Linda Piscioneri, 219, Nunziatina Decimo 190 voti e Manuel Agnello con 177 voti.
Possibile, comunque qualche ripescaggio dopo la nomina della giunta. Al momento, però, sono fuori, Antonino Bonina con 176 voti, Piero Faustino, con 169, Basilio Murabito 145. Infine Catia Monastra con 143 voti.
Marisa Bonina è la candidata più votata dello schieramento di Irene Ricciardello, con 334 voti personali.
La segue Gaetano Scaffidi con 310 voti, e poi Marisa Briguglio con 284 voti. Al quarto posto si piazza Carlo Miracola, con 233 voti e poi Amedeo Arasi con 207 preferenze.
Nella lista “Oltre” quella di Salvo Garito, il primo per preferenze è Antonio Scaffidi con 115 voti, a seguire Cinzia Truglio, Maria Trusso Zirna, Costantino Mirenda, e Cinzia Arasi.