Santo Stefano Camastra, trovato un cadavere nei pressi della stazione ferroviaria

20143

È il 42enne palermitano Domenico Ania, che era scomparso il 23 aprile scorso proprio dal capoluogo siciliano, l’uomo trovato, intorno a mezzogiorno, privo di vita nei pressi della stazione ferroviaria di Santo Stefano di Camastra.

Pare che l’uomo si sia tolto la vita con un colpo di pistola da bestiame.
A trovarlo sarebbe stato il proprietario di un fondo, che stava effettuando alcuni lavori di manutenzione. Ania è stato ritrovato morto nei pressi del binario inutilizzato dalla rete ferroviaria e pare che il decesso sia avvenuto almeno da qualche giorno.
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale stazione che hanno identificato l’uomo, mentre gli addetti della agenzia funebre hanno già provveduto a predisporre la salma all’interno del “body bag” per il trasporto in obitorio.