Sant'Agata di Militello, la Fiera Storica inizia in anticipo. Già pronti i primi stand espositivi

4583

Approfittando della giornata di grande caldo di oggi, è iniziata con anticipo la a Sant’Agata di Militello,  la fiera storica, in programma nei giorni del 27 e 28 aprile.
Già dal primo pomeriggio i primi stand espositivi sono stati montati e presumibilmente le vendite inizieranno già stasera.
Il comune ha pubblicato l’ordinanza che disciplina la viabilità in occasione dell’evento fieristico, disposta dall’amministrazione comunale.
Per la mattina di lunedì 29 aprile, intanto, vista la concomitanza con l’intervento di pulizia straordinaria del fronte della fiera, sarà sospesa la raccolta porta a porta dei rifiuti. Saranno allestiti circa 180 stand espositivi. Contrada San Bartolomeo ospiterà la tradizionale fiera degli animali. Una task force composta dalle forze dell’ordine vigilerà sull’ordine e la sicurezza dei partecipanti.
Queste le principali disposizioni per la viabilità, dalle ore 12,00 del 26.04.2019 alle ore 17,00 del 29.04.2019:

  1. a) – Istituire il divieto di circolazione e sosta con rimozione per tutti i veicoli sull’area destinata allo svolgimento della fiera, che comprende: la via Cosenz nel tratto compreso tra la via Ragusa e la via Campidoglio, il viale della Regione Siciliana dalla rotonda della via S. Giuseppe e la rotonda della villa Falcone e Borsellino;
  2. b) – Istituire il doppio senso di circolazione nella via Cosenz nel tratto compreso tra la via Campidoglio e la rotonda piazzale Impastato;
  3. c) c) – Istituire il divieto di sosta con rimozione ambo i lati nella via Cosenz nel tratto compreso tra il ponte sul torrente Vallone Posta e la rotonda piazzale Impastato ad eccezione del lato monte del tratto della via Cosenz compreso tra il vicolo Ferrovia 1° e il ritrovo La Capannina;
  4. d) d) – Istituire, n.18 posteggi da riservare ai sensi dell’art. 188 del C.d.S. e dell’art. 381 del Regolamento di esecuzione del C. d. S, ai veicoli che trasportano persone diversamente abili cosi suddivisi: n° 06 sul piazzale antistante il Palazzo del Tribunale; n°06 in via A. Micalizzi nel senso
    di marcia ME -PA, in corrispondenza dell’ingresso per le Case Pescatori e l’entrata della Guardia Costiera; n° 6 su via A. Micalizzi nel senso di marcia PA – ME fra l’entrata delle ville “ Piana” e l’entrata per le Case Pescatori”.
  5. e) e) – Istituire il doppio senso di circolazione nella via Roma, con il divieto di sosta nel senso di marcia Mare/Monte dal passaggio a livello;
  6. f) f) – Gli abitanti del complesso “Domus Magistri” e quelli della case adiacenti transiteranno dalla stradella retrostante il ristorante “Carletto”;
  7. g) g) – Istituire il divieto di sosta su ambo i lati nel tratto della via Ragusa compreso tra la via Cosenz ed il ponte della ferrovia e sul lato destro della stessa via Ragusa, nel tratto compreso tra il ponte della ferrovia e la via Duca D’Aosta nel senso di marcia mare – monte;
  8. h) h) – Istituire il divieto di sosta con rimozione direzione ME/PA su via Angelo Micalizzi, superato l’ingresso del piazzale degli uffici della Guardia Costiera sino al cartello fine;
  9. i) i) – Invitare gli automobilisti, che percorrono la via Consolare Antica con direzione centro città o Palermo, a percorrere la S. P. Papa per Torrecandele, la ex S.S.113, oggi via Torrecandele; e la via Medici.
  10. j) l) – Istituire il divieto di sosta con rimozione sulla litoranea in c.da Giancola nel tratto antistante l’ex Ristorante “Costa Sicana” lato monte.
  11. k) m) – Istituire il divieto di sosta con rimozione sulla strada Prov. “Papa” direzione mare – monte dal ponte sulla ferrovia sino al segnale di FINE.