Home Sport Calcio Serie D, vince il Città di Messina mentre l'Acr non va oltre...

Serie D, vince il Città di Messina mentre l’Acr non va oltre il pari. Altra sconfitta per l’Igea

- Advertisement -

Chi sorride nel turno infrasettimanale che precede la Pasqua nel girone I del Campionato di Serie D è certamente il Città di Messina che si aggiudica lo scontro diretto con il Locri al Despar Stadium con il punteggio di 2-1. Con questa vittoria, i peloritani superano in classifica di un punto i calabresi, toccando quota 34 e tenendo a debita distanza il Rotonda Calcio che ha pareggiato per 2-2 in casa contro la Sancataldese. Un buon passo per i ragazzi di Furnari che cercavano la vittoria per trascorrere una Pasqua al riparo da brutte sorprese. L’Acr Messina fa solo 0-0 in casa del Roccella e procede a piccoli passi, tenendo sempre a quattro punti di distanza la Sancataldese. Chi rimane ferma al palo, ma questa non è una novità, è la già retrocessa Igea Virtus che al D’alcontres – Barone cede il passo al Castrovillari dell’ex Edoardo Vona. L’ennesima sconfitta mentre si avvia a conclusione una stagione disastrosa che ha riportato la piazza calcistica di Barcellona Pozzo di Gotto in Eccellenza, a conoscere l’amaro sapore di una retrocessione che, a questo punto, avverrà senza dubbio da ultima della classe. Un campionato nel quale l’Igea Virtus non ha mai inciso se non nelle primissime battute. Poi il vuoto e adesso il racconto dell’ennesima sconfitta al termine del match deciso dal dischetto da Puntoriere.

- Advertisement -

Più lette della settimana