Violenza sessuale su minore, disposti gli arresti domiciliari

1787

Il gip del tribunale di Patti Eugenio Aliquò, accogliendo la richiesta dell’avvocato Decimo Lo Presti, ha disposto gli arresti domiciliari nei confronti del bidello di Rocca di Capri Leone, accusato di violenza sessuale ai danni di una quindicenne.
Solo alcuni giorni fa, in riferimento a questa drammatica vicenda, si è svolto l’incidente probatorio, durante il quale è stata sentita la ragazza.