Brolo, presentazione "a colori" per Garito e la sua squadra.

697

Si è aperta con le note di “Lassa e passa” di Turè Muschio, ieri pomeriggio la convention, al Palatenda, dove Salvo Garito ha presentato la sua squadra e poi idee e proposte per Brolo.

Durante l’incontro Garito cita tutti i punti di forza del paese, fatto da “bravi commercianti, imprenditori, alcuni dei quali conosciuti in Italia e nel mondo, artigiani, maestri gelatai, dalle associazioni sportive, dal Volontariato, dalle belle manifestazioni conosciute ovunque. Semplicemente partiamo da qui” – dice Garito.
Una manifestazione, tra musica, video e voci fuori campo, condotta dallo speaker radiofonico Peppe Spignola, che è servita a spiegare il progetto “oltre” che, dice Garito, è “molto più di un progetto politico”. Il candidato alla poltrona di primo cittadino ha scelto lo strumento del colore per spiegare il logo e la sua simbologia, ma anche per presentare ogni singolo candidato, associandolo ad un colore specifico, per definirne personalità e inclinazioni. Presentati anche i due assessori designati. Si tratta di due “esperti in materia”: Maria Catena Trusso Zirna, commercialista e revisore dei conti e Salvuccio Pirri, giovane ingegnere esperto in progettazione, non residente a Brolo, ma particolarmente legato al territorio.
“Questa squadra ridarà a Brolo – conclude Garito dal palco – fiducia ed entusiasmo, con idee, freschezza, brillantezza, con innovazione e soprattutto partecipazione”. La manifestazione si è conclusa all’Elitè con un aperitivo augurale.