Tragedia a Terme Vigliatore, 57enne muore travolto dal treno – video

11350

Intorno alle 10 di questa mattina un treno ha colpito di striscio un 57enne, mentre era intento a raccogliere asparagi nei pressi della linea ferrata.
L’impatto è stato sufficiente ad uccidere l’uomo che, a causa di grossi problemi di udito, non è stato in grado di sentire il sopraggiungere del treno.
Si tratta di Roberto Galati Casmiro, originario di Militello Rosmarino e residente a Falcone. L’uomo, che era sordomuto, era impegato alla Regione e prestava servizio alla Villa Romana di Terme Vigliatore. Galati lascia la moglie e una figlia.


L’incidente è avvenuto in un tratto di linea ferrata a binario unico, in località San Biagio, nei pressi della stazione Novara-Montalbano-Furnari, proprio alle spalle della Villa Romana di Terme Vigliatore.
Sul posto la Polizia Ferroviaria di Barcellona Pozzo di Gotto e Messina e gli agenti della Polizia Scientifica per i rilievi.
Ci sono grossi ritardi e problemi di circolazione sulla linea Palermo-Messina. Trenitalia ha disposto mezzi sostitutivi.