Barcellona. Disposta la scarcerazione dell'imprenditore Salvatore Imbesi

1363

Il Giudice Monocratico Nunzio Daniele Buzzanca ha disposto la scarcerazione di Salvatore Imbesi, l’imprenditore coinvolto nello scorso febbraio nell’operazione “Succhi d’Oro” condotta dalla Guardia di Finanza di Messina. A Imbesi, difeso dagli avvocati Nino Presti del Foro di Barcellona Pozzo di Gotto e Giuseppe Pannuccio del Foro di Reggio Calabria, il giudice ha concesso l’attenuazione della misura cautelare in carcere, sostituendola con quella meno afflittiva del divieto di dimora in tutto il territorio di Sicilia e Calabria, dove non potrà fare ritorno senza l’autorizzazione del Giudice. Lo stesso Giudice invece ha autorizzato fin da ora l’imputato a presenziare, libero e senza scorta, all’udienza del prossimo 8 maggio.