Torregrotta-Roccavaldina, la 24° edizione dello slalom

458

E’ arrivato alla 24° edizione lo “Slalom Torregrotta -Roccavaldina”; anche quest’anno sarà il primo round del campionato italiano. La gara è in programma il 27 e 28 aprile.
E’ organizzata dal “Gianfranco Cunico Club” di Torregrotta in collaborazione con “Automobile Club Messina”, in partnership con il comune di Torregrotta, sempre capofila tra i più convinti sostenitori della competizione e lo stesso il comune di Roccavaldina, oltre al supporto di molte realtà private della zona. Le iscrizioni alla competizione messinese rimarranno aperte fino a lunedì 22 aprile. Ventiquattro edizioni di cui 20 vissute da protagonista del campionato italiano slalom, ha sempre ripagato l’infaticabile lavoro dello staff del “Gianfranco Cunico Club” e la competenza dell’”Automobile Club Peloritano”, la competizione sarà anche 4° prova valida del campionato siciliano. Invariato il tracciato; si snoderà, come da tradizione, sui 3,5 Km della strada provinciale 59 che uniscono Torregrotta a Roccavaldina, un percorso vario che assicura il massimo della spettacolarità con ben tredici postazioni di rallentamento, con diverse zone in cui il pubblico può assistere alle sfide tra i migliori piloti del panorama nazionale in piena sicurezza. Giornata di sabato dedicata alle verifiche, occasione di autentica festa per Torregrotta che apre il suo centro a piloti, team ed addetti ai lavori. Domenica le tre manche di gara, al meglio delle quali sarà stilata la classifica che assegnerà il successo della corsa ed i punti per la serie tricolore e quella regionale. Nel 2018 la vittoria fu per il trapanese campione italiano Giuseppe Castiglione su “Radical”, che all’ultima manche ha sovvertito le sorti della gara precedendo sul podio Girolamo Ingardia su monoposto “Ghipard”, campione siciliano 2018, davanti al tricolore Under 23 Emanuele Schillace che solo due settimane fa con la “Radical” si è imposto nella prima di campionato allo slalom di Salice.