Al Tindari, il Precetto Pasquale per la Guardia di Finanza

680

In attesa della settimana santa, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza ha organizzato un incontro per celebrare il Precetto Pasquale presso il Santuario Maria SS.ma del Tindari.

L’invito è stato rivolto a tutti i reparti territoriali della città metropolitana di Messina e provincia, con le rispettive famiglie, ma anche i membri della sezione A.N.F.I. di Messina , Milazzo, Sant’Agata Militello e Catania, e ad alcuni reparti speciali delle fiamme gialle, come il GAN (gruppo aeronavale di Messina).

La messa è stata officiata dal Cappellano Militare Capo Don Mario Raneri con la presenza del luogotenente Nolasco, accompagnata dal bel canto del coro della Cappella S. Matteo di cui la Guardia di Finanza di Messina è particolarmente orgogliosa.

A seguito della tradizionale “preghiera del finanziere”, il Comandante Provinciale Colonnello  Vincenzo Tomei ha tenuto un discorso di ringraziamento in vista della sua promozione a Generale di Brigata. Tomei ha salutato i presenti, prima di essere destinato a nuova sede, ricordando l’importanza del “noi” e del lavoro di squadra che da sempre caratterizza il servizio offerto allo Stato delle fiamme gialle.