Home Giudiziaria Ricettazione di oggetti da pesca rubati da imbarcazione, assolto un brolese

Ricettazione di oggetti da pesca rubati da imbarcazione, assolto un brolese

- Advertisement -

Il giudice monocratico di Patti Giuseppe Turrisi ha assolto, perchè il fatto non sussiste, Giovanni Pizzino, difeso dall’avvocato Decimo Lo Presti; doveva rispondere originariamente di ricettazione, per fatti collegati al furto che avvenne nel 2017 sulla barca di proprietà del vice sindaco di Brolo Gaetano Scaffidi Lallaro. All’epoca dei fatti furono i carabinieri della stazione di Brolo, dopo la denuncia di Scaffidi, ad avviare le indagini e recuperare parte della refurtiva. Al termine della requisitoria, il pm di udienza ha chiesto due anni di reclusione. Il giudice è stato di diverso avviso e ha assolto l’imputato perché il fatto non sussiste.

- Advertisement -

Più lette della settimana