Nel weekend del 14 aprile il 20° Rally dei Nebrodi

1616

Toccherà i territori di Sant’Angelo di Brolo, Montalbano Elicona e Piraino l’edizione numero 20 del Rally dei Nebrodi dal 13 al 14 aprile, organizzato da Cst Sport.

E’ un rally valido quale secondo appuntamento  del Trofeo Rally Sicilia, la serie regionale promossa dalla Delegazione ACI Sport Sicilia e prova inaugurale di Coppa ACI Sport 8° Zona. Auto allo start sabato e traguardo domenica 14 aprile a Sant’Angelo di Brolo, con due prove in notturna. Sant’Angelo di Brolo, Montalbano Elicona e Piraino sono i tre comuni capofila, partner di CST Sport, che hanno voluto che il sodalizio continuasse, ricordando le sfide tra grandi piloti e soprattutto il seguito di tanti appassionati, che gremiscono le strade dei Nebrodi. Sant’Angelo di Brolo sarà sede della partenza nel pomeriggio di sabato 13 aprile e del traguardo finale nel pomeriggio di domenica 14. Dopo il via, subito due passaggi sulla prova “Montalbano” un classico dei rally, come le altre due prove che si percorreranno tre volte ciascuna nella giornata di domenica: “Sant’Angelo di Brolo” e “Piraino”, un percorso articolato tutto nel tracciato universalmente conosciuto come “Università dei Rally”. Saranno 312,69 i Km del percorso complessivo, dei quali 66,83 suddivisi nelle 9 prove speciali. Sabato 13 una zona assistenza in “remoto” sarà a Montalbano Elicona, mentre la domenica il parco assistenza sarà sul Lungomare di Brolo come i riordinamenti. A Brolo ci saranno anche il centro servizi e la direzione gara. Lo scorso anno vinse l’equipaggio palermitano Totò Riolo e Gianfranco Rappa su Peugeot 208 T16. Il podio fu completato da Davide Ardiri navigato da Luigi Aliberto su Renault New Clio R3 e da Gaspare Corbetto e Salvatore Cangemi su Peugeot 106.