Sant'Agata Militello, finanziamento per il depuratore

308

  Va finalmente in gara l’appalto per i lavori di completamento, ammodernamento e adeguamento del depuratore consortile di Sant’Agata Militello – Acquedolci”, bandita dall’ufficio del Commissario straordinario unico nazionale per la depurazione dopo l’approvazione del progetto esecutivo.
L’importo totale dei lavori, comprensivo degli oneri per la sicurezza, è di 3.099.667,57 euro. La celebrazione della gara, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, è stata affidata alla centrale unica di committenza per il commissario straordinario e giunge a conclusione di un iter particolarmente lungo. L’intervento di adeguamento del depuratore di contrada Pianetta, infatti, fu inserito nella delibera di finanziamento del Cipe n°60 del 2012, che stanziava i fondi per il superamento delle criticità a seguito delle procedure di infrazione comunitaria in materia ambientale, ma da allora era rimasto bloccato.
I particolari del progetto esecutivo per il depuratore consortile di Sant’Agata Militello – Acquedolci, redatto dalla Società Dinamica srl di Palermo, saranno illustrati mercoledì 17 aprile alle 11:30 nel corso di una conferenza stampa in aula consiliare a Sant’Agata Militello alla presenza dei progettisti, del Rup, delle amministrazioni comunali e dei rappresentanti delle autorità interessate.