Milazzo, 10 punti vendita da Distribuzione Cambria a F.lli Arena

3706

Dieci supermercati della Distribuzione Cambria, titolare del marchio Iperspaccio e Superspaccio Alimentare, saranno ceduti al Gruppo Arena, azienda che opera in Sicilia con i marchi Decò e Superconveniente.

L’uno aprile Distribuzione Cambria s.r.l. ha avviato un accordo di ristrutturazione dei propri debiti, ottenendo il consenso di oltre l’85% dei suoi creditori, ivi incluso il maggior creditore “SMA Auchan”, che ha accettato una rimodulazione del suo credito.
Il piano prevede, tra l’altro, attraverso le istanze autorizzative previste dalla legge, un affitto ponte e successiva dismissione al momento dell’omologa definitiva della procedura, di 10 punti vendita ai “F.lli Arena” relativamente agli esercizi commerciali di: Siracusa, Aci Sant’Antonio, Milazzo (Centro commerciale Milazzo), Giardini Naxos, Misterbianco, Catania, Lascari, Palermo Via Crocifisso A. Pietratagliata, Palermo Via Ingham, Palermo Via Ugo La Malfa.
«L’accordo – si legge in una nota stampa – permetterà di mantenere i livelli occupazionali e di evitare ulteriori impatti sociali ad un territorio già pesantemente colpito dalle crisi aziendali degli ultimi anni».
Distribuzione Cambria s.r.l. conserverà i Cash & Carry di Messina, Milazzo e Torrenova, i punti vendita di Rosarno e Acireale nonché i due Fast Chef di Misterbianco e San Giuseppe La Rena. «Il rispetto delle previsioni del piano – conclude la nota stampa – consentirà, quindi, a Distribuzione Cambria s.r.l., secondo quella che è sempre stata l’intenzione della proprietà, riconducibile ai fratelli Rocco e Roberto Cambria, il pagamento integrale dei creditori e il rilancio della propria attività, seppur con un perimetro ridotto».