Tortorici, incontro sui pericoli di internet

909

L’associazione antiviolenza “Aldebaran onlus”, nell’ambito della campagna di contrasto e prevenzione al bullismo e cyberbullismo, ha organizzato un incontro presso l’aula magna dell’istituto comprensivo 1 di Tortorici sul tema: “Vorrei ma non posto. Furto di identità e pericoli di internet”.
L’incontro, organizzato dall’associazione in collaborazione con l’istituto e grazie anche al prezioso contributo della professoressa Mariuccia Trusso, è stato introdotto dall’avvocato Lory Jane Amato. Di seguito sono intervenuti: don Ciro Lo Cicero, sacerdote della comunità di Tortorici, il dirigente scolastico Tarcisio Maugeri, il presidente dell’associazione “Aldebaran onlus” avvocato Antonella Marchese, l’avvocato Alvaro Riolo, l’ingegnere Emanuele Sciagura esperto di informatica forense, l’avvocato Carlo Giorgianni, pubblico ministero onorario presso il tribunale di Patti e Carmelo Alioto, dirigente del commissariato di Capo d’Orlando. “Da anni l’associazione porta avanti nelle scuole la campagna di sensibilizzazione dei giovani all’uso consapevole di internet e sulle potenzialità della rete che ha profondamente modificato il modo di comunicare, ha commentato l’avvocato Marchese; tutto ciò è certamente positivo, ma purtroppo la rete cela anche delle insidie che è fondamentale sapere riconoscere ed evitare per evitare di incappare in spiacevoli conseguenze. Purtroppo Internet può anche essere strumento per perpetrare violenze.”