Merì, arresto per esecuzione pena

646

In esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla procura della repubblica di Barcellona, i carabinieri della Stazione di Merì, hanno arrestato un 53enne, condannato in via definitiva per i reati di furto e ricettazione; dovrà scontare un residuo di pena di due anni di reclusione agli arresti domiciliari. L’uomo ha riportato le condanne in due distinti processi: il primo relativo ad un furto commesso a Milazzo nel 2010, quando l’uomo aveva forzato alcune autovetture in sosta sulla pubblica via, sottraendo i valori contenuti all’interno; nell’altro era imputato di ricettazione, commessa nel 2015, poiché nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita dai militari della stazione di Merì, era stato trovato in possesso di merce rubata.