In arrivo una violenta perturbazione meteo. Si teme vento molto forte

5742

Piogge, vento e mareggiate. Ne sarà colpita nelle prossime ore la Sicilia, ed in particolare la nostra Provincia che verrà investita da un fronte freddo proveniente dal Nord Atlantico. La perturbazione, annunciata dalla Protezione Civile con una allerta gialla, dopo aver attraversato parte del continente europeo, raggiungerà il messinese dalle ore serali quando le prime piogge faranno la loro comparsa.
Successivamente i fenomeni cercheranno di estendersi verso sud, ma saranno le aree centro-settentrionali della Sicilia quelle più interessate dal passaggio del fronte, mentre quelle meridionali rimarranno in gran parte all’asciutto. Durante la notte prossima i fenomeni si intensificheranno infatti sulle coste tirreniche. Temporali sono attesi sul versante tirrenico e neve su Madonie, Peloritani, Nebrodi e zona etnea oltre gli 800/1000m.
A peggiorare la situazione sarà il forte vento che potrebbe raggiungere forza consistente raggiungendo il livello di burrasca/tempesta.

Domani l’inizio giornata sarà ancora instabile sulle aree centro-settentrionali con soltanto qualche sconfinamento a quelle meridionali, su Trapanese e Ragusano. Altrove piogge e rovesci anche temporaleschi, specie sul Messinese, e neve in calo fino a 700/800m sulle zone interne. Ma con il passare delle ore i fenomeni inizieranno ad attenuarsi anche sulle zone tirreniche e schiarite guadagneranno gradualmente gran parte dell’isola, salvo gli ultimi residui piovaschi che si attarderanno fino a sera sulla provincia peloritana. a, sa