Bandite le procedure per l’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale

201

La Prefettura di Messina ha bandito la procedura di gara per l’affidamento biennale dei servizi di gestione di centri collettivi di accoglienza per cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale sul territorio della provincia di Messina.

Si tratta di servizi di gestione di centri di accoglienza, costituiti da centri collettivi, con capacità recettiva massima di 50 posti, per un fabbisogno presunto di posti pari a 300 per il periodo di due anni. O anche centri collettivi con capacità recettiva da 51 a 300 posti. Le domande dovrà dovranno essere presentate entro le ore 10.00 del prossimo 15 aprile.