Precipita aereo in Etiopia, 8 italiani tra le vittime. A bordo anche l’assessore regionale Sebastiano Tusa

3490

C’erano anche 8 passeggeri italiani a bordo del Boeing 737 della Ethiopian Airlines precipitato questa mattina mentre era appena decollato da Addis Abeba per Nairobi. I loro nomi sono inclusi nella lista dei passeggeri confermata sia dal governo dell’Etiopia che da quello kenyano.

Tra le vittime italiane il primo nome è quello dellassessore regionale ai Beni Culturali della Regione Sicilia, Sebastiano Tusa. Archeologo di fama internazionale, “sovrintendente del Mare” della Regione, Tusa era diretto in Kenya per un progetto dell’Unesco, dove era già stato nel Natale scorso insieme con la moglie, Valeria Patrizia Li Vigni, direttrice del Museo d’Arte contemporanea di Palazzo Riso a Palermo.
Il presidente Musumeci ha diramato una nota per affermare di star seguendo la vicenda in attesa di rilasciare dichiarazioni ufficiali