lunedì, Luglio 22, 2024

"Beecome", dopo Patti, il progetto di "Erasmus plus" fa tappa a Valencia

Dopo la splendida esperienza vissuta a Patti dal 13 al 19 gennaio, è tutto pronto per il secondo incontro del progetto “Erasmus plus”, partenariati strategici tra scuole, dal titolo “Beecome”, l’acronimo di “bees in Europe: an example of challenges over men and environment”, che sarà ospitato a Valencia dal 9 al 16 marzo.

Tale progetto vede coinvolti sei paesi europei: Francia, Crozia, Germania, Austria, Italia, Spagna. Le scuole del partneriato sono : le collège “Notre Dame” di
Marvejols in Francia, “Srednja škola Bedekovčina” in Croazia, “Werner-Heisenberg-Gymnasium – Neuwied” in Germania, “Hbla für Wein- und Obstbau – Klosterneuburg” in Austria, Istituto Comprensivo “Lombardo Radice – Scuola secondaria di 1° grado “Vincenzo Bellini” di Patti e la scuola secondaria di 1° grado di Montagnareale, “Federación Efas Cv La Malvesia” di Llombai in Spagna. Il progetto, coordinato dalla scuola Francese “Notre Dame ” di Marvejols, ha come tematica principale l’importanza delle api e il loro rapporto con l’ambiente. L’istituto comprensivo “Lombardo Radice”, diretto dalla professoressa Grazia Gullotti Scalisi (nella foto), in Spagna sarà rappresentato dagli alunni Azzurra Aiello, Giovanna Caleca, Stella Salamanca, Federico Sidoti e Davide Granata, accompagnati dalle docenti di lingua Franca Giovenco e Rosetta Di Nardo. Sarà un’altra occasione di scambio di esperienze e di attività, un mix di formazione, di svago, di cultura. Ogni partner proporrà un video sull’apicultura che poi saranno assemblati per realizzare, a cura dell’istituto spagnolo, un film. L’istituto pattese presenterà un lavoro sull’ape nera sicula. Oltre che dalle due insegnanti che accompagneranno i cinque studenti, lo staff del progetto è composto dai docenti Maria Antonietta Colloca, Antonino Coletta, Alessandro Greco e Giuseppe Pizzardi.

Facebook
Twitter
WhatsApp