Sant'Agata Militello, un tavolo tecnico per il punto nascite

269

Il Consiglio comunale allargato svoltosi giovedì pomeriggio al castello di S.Agata di Militello interamente dedicato alle criticità della sanità del comprensorio al quale hanno partecipato gli amministratori comunali, i consiglieri, medici, il personale sanitario, sindacati e il Commissario dell’ASP di Messina, ha fatto emergere fra i punti più importanti la necessità di mettere in sicurezza il punto nascita dell’Ospedale che ha una deroga ad operare fino al 31/12/2019, essendo sotto i 500 parti annui.”Dopo l’impegno che ho preso con la popolazione del comprensorio – dice il Commissario dell’ASP Paolo La Paglia -nell’ottica di trovare rimedi alle difficoltà strutturali e tecniche, in stretta sinergia con l’Assessorato regionale alla Salute, ho convocato per il prossimo giovedì un tavolo tecnico cui parteciperanno il Direttore Sanitario aziendale Sindoni, il Direttore dell’Ufficio Tecnico Trifiletti, il direttore di Presidio Giallanza, il Primario di Ostetricia Musarra; non nascondo le difficoltà ma abbiamo il dovere di impegnarci a fondo per una soluzione, che permetta alle gestanti di partorire in sicurezza e ai sensi delle vigenti normative di legge”.