Sant'Agata Militello, richiesto un consiglio in seduta aperta sull'ospedale

I consiglieri comunali di Sant’Agata Militello Melinda Recupero, Carmelo Sottile, Giuseppe Puleo e Nunziatina Starvaggi hanno presentato una richiesta di convocazione consiglio comunale in forma aperta ed urgente.

Hanno chiesto di discutere la situazione attuale dell’ospedale di Sant’Agata di Militello e le future prospettive della sanità sul territorio alla luce del decreto dell’assessorato della salute dell’11 gennaio 2019: adeguamento della rete ospedaliera al decreto ministeriale 70 del 2 Aprile 2015. Una seduta che è necessaria, hanno scritto i consiglieri “visti il perdurante silenzio al riguardo e la completa assenza di discussione e di approfondimento nelle sedi istituzionali, e ciò malgrado nel mese di luglio scorso i sottoscritti abbiano presentato  una mozione consiliare approvata all’unanimità, con la quale si invitava l’Amministrazione comunale ad attivare ogni procedura di competenza finalizzata a salvaguardare il nostro ospedale, ma nulla parrebbe essersi mosso al riguardo. Considerata l’importanza dell’argomento, si richiede di estendere l’invito a partecipare all’adunanza consiliare al direttore generale della Asp,  all’assessore regionale alla salute ed al presidente della commissione regionale sanità, ai  sindaci del distretto socio sanitario, ai sindacati, alle associazioni ed a tutta la cittadinanza.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank