Donati gli organi di un 65enne di Patti colpito da emorragia cerebrale

6846

 

Un 65enne di Patti, dipendente del tribunale pattese, è deceduto al Policlinico di Messina dopo essere stato colpito da emorragia cerebrale.

I suoi organi però sono stati espiantati e serviranno a dare speranza a pazienti in lista d’attesa per il trapianto.

I parenti dell’uomo hanno infatti dato il via libera all’espianto degli organi una volta constatata la morte cerebrale. A coordinare gli interventi il medico Francesco Puliatti.