Col fiato sospeso per la frana di S.Basilio a Galati Mamertino

1590

Un fronte di oltre 80 metri che si muove velocemente e che rischia di mettere in pericolo case e incolumità fisica per una vasta zona di San Basilio, la popolosa frazione di Galati Mamertino.

Da venerdì pomeriggio, la contrada di quasi 1000 abitanti è col fiato sospeso per la frana a ridosso dell’acquedotto comunale e che incombe sulla strada Galati – Longi isolando numerose frazioni di montagna dove si trovano allevamenti, distributori di benzina ma anche attività ricettive e piccole attività agricole.


La situazione, oggettivamente fa paura ed ha costretto l’amministrazione comunale ad erogare solo per poche ore al giorno l’acqua che arriva nell’abitato di Galati anche perché uno dei tubi principali è stato strappato via dalla frana.

Il fronte, però dimostra che il fenomeno è in movimento e potrebbe persino raggiungere abitazioni costringendo a qualche evacuazione degli abitanti. Per questo si attende che arrivi la protezione civile per stabilire il da farsi, bene ma soprattutto in fretta.