I Nebrodi battono i denti

4365

Sarà una breve tregua quella che il tempo concederà per la giornata di domani.
Una domenica di cielo poco nuvoloso e senza piogge prima di una nuova perturbazione prevista già a partire da lunedì.
Insomma, rispettando la tradizione dei “giorni della merla” andremo incontro a temperature rigide, piogge e nevicate.
Giornate come quelle che hanno caratterizzato la giornata di oggi. La situazione peggiore si è verificata lungo le coste con i mari molto mossi. Queste le immagini a Capo d’Orlando dove una imbarcazione ha trovato riparo rientrando verso il porto, dopo essere stata sorpresa dal forte vento e dalle onde.
Sui Nebrodi, invece, la neve è caduta abbondante sulle quote superiori a 700 metri.
Il maltempo dovrebbe concedere una piccola tregua domani. Al mattino infatti sono previste schiarite sulla Sicilia orientale anche se le temperature minime saranno in lieve calo. Nel pomeriggio nuvole via via piu’ diffuse con locali e deboli piogge possibili nel nord della regione. Tra sera e notte peggiora in modo piu’ evidente a iniziare dal versante tirrenico con fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale. Nella notte neve sui monti fino ai 1000-1100 metri. Massime in calo. Venti moderati settentrionali. Massime stabili o in temporaneo lieve rialzo ma con clima via via piu’ freddo poi a fine giornata anche per effetto di gelidi venti di Tramontana.