Confronto sul "Barone Romeo" tra il vescovo Giombanco ed il commissario La Paglia

353

E’ in programma domani, 22 gennaio, alle ore 12.00 a Patti l’incontro tra il vescovo di Patti, monsignor Guglielmo Giombanco ed il commissario straordinario dell’Asp di Messina Paolo La Paglia.

 
L’incontro prelude a una fattiva collaborazione tra la direzione generale dell’azienda sanitaria provinciale e la diocesi, che comprende il territorio dei Nebrodi. Il 23 dicembre 2018 il vescovo ha dato un forte segnale, inaugurando a Patti la casa di accoglienza, per ospitare i familiari dei ricoverati in ospedale che provengono da paesi vicini e non hanno dove alloggiare. “Avrò l’onore di conoscere Sua Eccellenza di cui ho molto sentito parlare, anche per il suo forte impegno in ambito socio-sanitario, ha dichiarato il manager dell’Asp; so che ha molto a cuore le sorti degli ospedali del territorio e la sua testimonianza di fede e carità verso i più deboli è un forte sprone per i medici a curare con amore gli ammalati , ma anche un monito per gli amministratori ad operare con attenzione e diligenza per offrire servizi sanitari decorosi e tempestivi.” In questa occasione  il direttore generale spiegherà al vescovo i primi provvedimenti che sono stati adottati per il “Barone Romeo” e sarà reso partecipe delle prossime azioni che verranno messe in atto per migliorare l’offerta sanitaria in un territorio popoloso e con gravi carenze di personale medico ed infermieristico.