Milazzo, sequestrati verricelli ad Acqueviole

La capitaneria di porto guardia costiera di Milazzo ha posto sotto sequestro numerosi verricelli e strutture di varia natura posizionati abusivamente in località Acqueviole di Milazzo.

Più precisamente sono stati individuati 28 verricelli – manuali ed a motore, sette supporti metallici fissi al terreno per supporto dei verricelli, due cassoni metallici utilizzati presumibilmente per deposito di attrezzature ed una baracca costituita da struttura portante in legno. Queste strutture, oltre ad occupare abusivamente una parte dell’area demaniale marittima, rappresentavano una minaccia per l’ambiente marino costiero a causa del tipo di materiale utilizzato ed abbandonato sulla spiaggia e sull’arenile. Si contesta occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo. L’operazione è finalizzata a risanare un tratto di litorale in prossimità della infrastruttura portuale, già oggetto di bonifiche, ma nel tempo nuovamente degradata, destinandolo nuovamente alla libera fruizione. Analoghe iniziative sono state intraprese dalla guardia costiera lungo il litorale di Ponente.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp