Processo “Gotha7”, cinque patteggiamenti

1290

E’ un altro troncone dell’operazione antimafia “Gotha 7” su Cosa nostra barcellonese effettuata dalla Dda, che culminò nel gennaio 2018 con 40 arresti, per un’indagine compiuta dai carabinieri del Comando provinciale di Messina e del Ros e della Polizia.

Riguarda i patteggiamenti disposti dal gup del tribunale di Messina Salvatore Mastroeni per cinque imputati: Agostino Campisi, Antonino Merlino, Aurelio Micale, Angelo Porcino e Maurizio Trifirò. Sono stati quelli che il 17 dicembre 2018 avevano presentato richiesta per patteggiare la pena alla presenza del procuratore aggiunto della Dda Vito Di Giorgio. Queste le pene disposte in continuazione con altre sentenze dal gup: Agostino Campisi, 6 mesi di reclusione e 700 euro di multa, Antonino Merlino 7 anni e 6mila euro di multa, Aurelio Micale, 6 mesi – in “continuazione” con la pena di 6 anni e 8 mesi decisa a suo carico nel 2014,  Angelo Porcino, 8 anni, un mese e 10 giorni più 11.853 euro di multa e Maurizio Trifirò, un anno e 7.500 euro di multa – in “continuazione” con la sentenza dell’operazione “Gotha 5”