Strade più sicure: lettera al ministro Toninelli

385

Un numeroso gruppo di amministratori comunali siciliani ha firmato una lettera indirizzata al Ministro delle Infrastutture e dei Trasporti, il senatore Danilo Toninelli e all’assessore Regionale delle Infrastrutture onorevole Marco Falcone, per evidenziare il pessimo stato in cui versano le strade provinciali siciliane e richiedere un tempestivo intervento per la loro messa in sicurezza.

Le condizioni in cui versano le numerose arterie provinciali, infatti,  sono piuttosto critiche, tanto da poter mettere a serio rischio l’incolumità di chi le percorre.

In realtà, è stata già presentata dalla Regione Siciliana una richiesta di dichiarazione dello stato d’emergenza per le condizioni disastrate della viabilità, per cui il Governo Nazionale dovrà procedere alla nomina di un commissario per sbloccare cantieri e rimettere a posto le strade dell’isola.

Sarebbero disponibili circa 250 milioni di euro per avviare i lavori sulle strade. Per questo motivo è stato richiesto di accelerare l’iter di nomina del nuovo commissario, che dovrà gestire tali interventi.

Gli amministratori comunali auspicano, inoltre, di poter porre in essere un tavolo di concertazione con rappresentanti del Parlamento regionale e amministratori locali per stabilire l’ordine degli interventi da eseguire in base alle criticità in cui versano le strade provinciali.