Assicuratore assolto dall'accusa di truffa

2083

È stato assolto il 46enne di Tortorici Salvatore Favazzo, assicuratore, imputato per il reato di truffa aggravata e falso. Il giudice del Tribunale di Patti, Vincenzo Mandanici, accogliendo le tesi difensive dei legali di fiducia dell’uomo, avvocati Alvaro Riolo e Francesco Cannavò, lo ha assolto dalle accuse a suo carico. Salvatore Favazzo era stato denunciato nel 2011 a seguito di un’operazione condotta dalla Polizia tra Capo d’Orlando, Rocca di Capri Leone e Tortorici che aveva portato al sequestro di circa 300 tagliandi assicurativi contraffatti e polizze in bianco.

Secondo l’accusa sarebbe stato proprio l’assicuratore di Tortorici a raggirare i clienti, facendo firmare loro, a prezzi economicamente più vantaggiosi rispetto a quelli praticati di mercato, false polizze assicurative Rca con compagnie di assicurazione straniere, incassandone i relativi premi. Le indagini, partite a seguito di un incidente stradale avvenuto a Capo d’Orlando, permisero di verificare che quelle compagnie assicurative, in realtà, così come indicato dall’Isvap (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni), risultano essere società che non gestiscono polizze Rca in Italia. Al processo, dunque, la difesa di Salvatore Favazzo è riuscita a dimostrare come in realtà lo stesso assicuratore di Tortorici fosse a sua volta vittima di una truffa, avendo operato come semplice subagente