L’Orlandina espugna Trapani e fa suo il derby

322

Pronto riscatto della Benfapp Capo d’Orlando, che dopo la brutta sconfitta interna con Latina espugna Trapani per 89-93.

La squadra di coach Sodini viola uno dei campi meno battuti dell’intera A2 (solo Bergamo aveva vinto al PalaIlio) e lo fa arrivando addirittura sul +20 nel terzo quarto, prima di subire la rimonta dei granata.

Clarke infatti fa tornare i suoi anche al -2 a 20” dalla fine, ma un 3/4 di Nicola Mei dalla lunetta premia i biancoazzurri, che portano a casa i due punti. I biancoazzurri chiudono quindi il girone d’andata a quota 18, al 4° posto in classifica a pari merito con Biella e Rieti, andando ad un passo dalla qualificazione alle Final 8.